Disagio psichico: al via lo scambio europeo “Youth goes diagnosis free” per superare lo stigma

Roma, 13 novembre 2017- Entra nel vivo il progetto Erasmus Plus “Youth goes diagnosis free”, finanziato dall’Unione Europea. Dopo l’incontro preparatorio di settembre, da oggi a domenica si svolgerà a Roma lo scambio culturale tra Soci/Utenti sotto i 31 anni dei Club Itaca di Roma e Milano e della Clubhouse finlandese Suvimäen Klubitalo di Jyväskylä. L’obiettivo dell’iniziativa è superare lo stigma interno (“cosa tu pensi di te stesso”) ed esterno (“cosa gli altri pensano di te”) che circonda le persone con disagio psichico e prevenire l’esclusione sociale, diffondendo un messaggio di speranza e incoraggiamento sulla possibilità di condurre vite attive e significative.

Molto denso il programma della settimana. Sarà approfondito il processo di auto-stigma, per cui le persone sofferenti si giudicano in base al proprio disagio e pensano che gli altri facciano altrettanto, con il conseguente isolamento e bassa autostima, che conducono a non uscire e socializzare né a cercare lavoro. Sarà preparata una breve presentazione sul proprio auto-stigma e su come influisca sull’immagine di sé, inoltre ogni partecipante, grazie alle proprie doti artistiche, realizzerà un cartellone in cui rappresentare i propri punti di forza e capacità e il come si è visti dagli altri.

Saranno elaborati degli articoli sul tema con cui aggiornare il relativo blog (Goo.gl/VNr8gb) e i social media (sono attive le pagine Facebook goo.gl/kpFC14 e Instagram goo.gl/WHzdF6 ), in modo da creare consapevolezza sul disagio psichico e andare a lavorare sul fronte dello stigma proveniente dagli altri. Saranno inoltre realizzate e postate delle interviste in strada sull’opinione della gente comune sul tema, con cui realizzare un mini-documentario, che contenga anche i video dei Soci/Utenti partecipanti allo scambio.

Previste invece per la sera e per il weekend attività di socializzazione e del tempo libero, con visite della città di Roma.

“Per i nostri Soci/Utenti è molto importante partecipare a questo scambio culturale e lavorare sul concetto di stigma - ha dichiarato Guido Valentini, Direttore del Club Itaca Roma - perché sono proprio i pregiudizi a  ostacolare chi soffre un disagio psichico e sensibilizzare l’opinione pubblica è un fondamentale obiettivo della nostra Associazione Progetto Itaca Roma ” .

Al termine del percorso di lavoro e studio comune, ai partecipanti verrà assegnato lo youthpass, un certificato rilasciato dall’Unione Europea che rappresenta un importante plus al proprio curriculum.