Giornata Mondiale Salute Mentale: a Roma domenica 8 ottobre diventiamo “Tutti matti per il riso”!

Roma, 21 settembre 2017 – Sarà Filippo La Mantia, Oste e Cuoco dell’omonimo ristorante, il volto di “Tutti matti per il riso”, iniziativa di sensibilizzazione sul disagio psichico della Fondazione Progetto Itaca Onlus, giunta alla terza edizione. Domenica 8 ottobre, in occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale, i Volontari, i Soci/Utenti e lo Staff di Progetto Itaca Roma saranno presenti, per offrirvi una confezione personalizzata di riso Carnaroli da 1 kg in cambio di una piccola donazione, in nove delle più belle piazze capitoline: Piazza San Lorenzo in Lucina, Piazza del Gesù, Basilica di San Saba, Piazza Ungheria, Piazza Euclide, Piazza S. Emerenziana, Piazza S. Saturnino, Piazza Sempione e Piazza Cola di Rienzo.

Per rendere ancora più speciale il vostro gesto di solidarietà, vi offriremo in regalo l’esclusiva ricetta dell’Arancina di Filippo La Mantia e originali contenuti per festeggiare insieme i 18 anni di Progetto Itaca.

Vi aspettiamo in piazza per diffondere insieme un importante messaggio di speranza contro lo stigma che ancora avvolge le persone con disturbi psichici e le loro famiglie. Inoltre, se volete è possibile partecipare attivamente ai nostri banchetti, diventando #volontariperungiorno per la salute mentale. Basta impegnarsi poche ore per offrire il vostro contributo! Per informazioni si possono contattare i seguenti recapiti: 06.87752821 – info@progettoitacaroma.org o recarsi al nostro Info Point, aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.30 in via Nomentana, 512

L’evento coinvolgerà, anche nella giornata di sabato 7 ottobre, altre 15 città italiane (Milano, Firenze, Palermo, Napoli, Genova, Padova, Lecce, Catanzaro, Parma, Bologna, Perugia, Torino, Verona, Como, Asti), per un totale di oltre 50 piazze presidiate, 300 volontari coinvolti e 7 tonnellate di riso.

Scendiamo in piazza, rompiamo insieme il muro di cristallo sul disagio psichico! Grazie al vostro sostegno, potremo continuare a offrire i nostri servizi di informazione, prevenzione, supporto e riabilitazione per la salute mentale, tutti rigorosamente gratuiti grazie alle donazioni di privati.